Categoria: filosofia politica

Comunicazione: le divergenze parallele del Governo Conte

La divaricazione della comunicazione dei due partiti di governo rischia di aprire nuovi spazi per PD e Forza Italia. Se sapranno approfittarne. Nelle ultime settimane, la narrazione della politica si muove lungo un unico format. È quello della campagna elettorale, sul quale si è ancorato lo storytelling dei principali leader politici con le elezioni in […]

La tendenza e il destino

Tanti anni fa François Fëito si chiedeva se la dissoluzione dell’Austria-Ungheria fosse “tendenza o destino”. La stessa domanda può porsi con riferimento all’UE, con l’aggravante per quest’ultima di essersi rivelata un “Mostro Gotico” talmente privo di fascino dal non aver neppure contribuito a fornire a qualche artista spunti per farcela rimpiangere… niente Strauss, Musil o […]

La democrazia diretta è viva (anche se non lotta insieme a noi)

Dalle aspettative tradite di Rousseau e Podemos fino ai casi interessanti (e riusciti) di Brasile ed Estonia, a che punto siamo nel mondo con la svolta digitale della partecipazione politica? “La democrazia, semplicemente, non funziona”, affermava parecchio tempo fa Kent Brockman (sì, il giornalista tv dei Simpson). E come dargli torto? Negli ultimi anni abbiamo assistito a un folle circolo vizioso […]

Storia delle fake news: da Tucidide a Marcello Foa

Il termine è apparso negli Usa nel 1890 ma la prima risale addirittura al 1275 a.C. Dagli esperimenti del Kgb alla campagna di Trump fino al presidente della Rai, un excursus della bufala.  Prima di Bufale un tanto al chilo o di David Puente c’era stato Niccolò Machiavelli. «Quanto le accuse sono utili alle republiche, tanto sono perniziose le […]