Categoria: politica internazionale

La democrazia diretta è viva (anche se non lotta insieme a noi)

Dalle aspettative tradite di Rousseau e Podemos fino ai casi interessanti (e riusciti) di Brasile ed Estonia, a che punto siamo nel mondo con la svolta digitale della partecipazione politica? “La democrazia, semplicemente, non funziona”, affermava parecchio tempo fa Kent Brockman (sì, il giornalista tv dei Simpson). E come dargli torto? Negli ultimi anni abbiamo assistito a un folle circolo vizioso […]

Europee: la coalizione che ha eletto Juncker regge ai primi sondaggi

Le elaborazioni dell’Europarlamento: euroscettici in crescita, ma con l’apporto dei liberali popolari e socialdemocratici possono tenere il controllo di Strasburgo. Il terremoto politico non ci sarà, ma lo scossone arriverà comunque perché dati alla mano popolari (Ppe) e socialdemocratici (S&D) europei da soli non avrebbero più il controllo del Parlamento europeo e le forze euro-scettiche […]

“È sempre colpa di una lobby”, ossia come inventare un nemico immaginario

Causa di ogni male e autori di ogni nefandezza, i gruppi di interesse sono tra gli avversari preferiti degli attuali governanti. Ma é davvero così? Quando iniziai a frequentare il corso di Teorie e tecniche del Lobbying all’università, durante la prima lezione ci venne posto un semplice quesito: dare un aggettivo alle lobbies (si, al […]

In Spagna si torna a votare il 28 aprile

Il primo ministro Pedro Sánchez ha comunicato la data delle elezioni anticipate, le terze in quattro anni: che sta succedendo? Il primo ministro socialista spagnolo Pedro Sánchez ha convocato le elezioni anticipate per il prossimo 28 aprile, mettendo così fine a una crisi di governo iniziata con la bocciatura della legge di bilancio per il […]