Categoria: cultura

Storia delle fake news: da Tucidide a Marcello Foa

Il termine è apparso negli Usa nel 1890 ma la prima risale addirittura al 1275 a.C. Dagli esperimenti del Kgb alla campagna di Trump fino al presidente della Rai, un excursus della bufala.  Prima di Bufale un tanto al chilo o di David Puente c’era stato Niccolò Machiavelli. «Quanto le accuse sono utili alle republiche, tanto sono perniziose le […]

Da Gramsci a Bauman: di cosa parliamo quando parliamo di populismo

Il populismo ha una storia antica e tante sfumature: mai come quest’anno anno ci sono stati convegni, citazioni, studi accademici e libri che hanno tentato di spiegarlo. Ecco qualche estratto, da Gramsci a Bauman Un anno fa ‘populismo’ veniva scelta dal Cambridge Dictionary come parola dell’anno. Un anno dopo in Italia c’è il primo governo […]

Tutti i regimi contro Telegram. Il ruolo politico dell’app di messaggistica criptata

Dopo la Russia anche l’Iran blocca l’app di messaggi criptati Telegram. Ma non solo. Negli ultimi anni è diventata uno strumento di comunicazione politica. L’Iran ha deciso lunedì di bloccare Telegram. Molto popolare nel Paese per l’organizzazione di manifestazioni, l’app di messaggistica è accusata di compromettere la sicurezza nazionale, secondo le autorità iraniane. Anche Facebook e Twitter […]

Le elezioni, i social e le bolle ideologiche: ecco il profilo degli utenti più a rischio

Questo è un articolo dell’Atlante elettorale della Società Italiana di Studi Elettorali (Sise) che – in collaborazione con Repubblica – offre ai lettori una serie di uscite settimanali in vista delle elezioni politiche del 2018. La Sise promuove dal 1980 la ricerca nel campo delle elezioni, delle scelte di voto e del funzionamento dei sistemi elettorali. L’Associazione […]