Categoria: Parlamento

Il Governo delle opportunità

Leggendo i commenti che provengono dalle parti dell’ex maggioranza di governo prevale lo sgomento. Lo sgomento per “la Politica commissariata” e perché è stata interrotta la cavalcata trionfale del governo presieduto da Giuseppe Conte/Leonard Zelig (vegano con i vegani, bracconiere alle riunioni di ArciCaccia), “punto di equilibrio insostituibile” di qualsiasi maggioranza non importa se di […]

Bachrach e Baratz a palazzo Chigi

Tra pochi minuti il presidente del Consiglio Conte parlerà alla Camera dei Deputati per chiudere una crisi mai realmente aperta. Ancora non si sa cosa dirà – anche se, ormai Conte lo conosciamo, quindi parlerà di tante cose e di nulla in particolare – però una cosa appare certa: rimarrà in piedi e proseguirà il […]

Riduzione del numero dei parlamentari: a dissenting opinion

Ultimamente si fa gran parlare di una riforma costituzionale rimasta per un anno sottotraccia: la riduzione del numero dei parlamentari, giunta ormai – forse – alla stretta finale. Probabilmente porsi domande oggi è un po’ tardivo ma comunque è lecito chiedersi se questa riforma fosse necessaria nelle finalità e nei contenuti. Si afferma che l’Italia […]

La sfiducia individuale? Da discutere a prescindere…

Leggo da più parti che si sostiene come non abbia senso discutere della mozione di sfiducia individuale a Salvini presentata dal PD perché quella al governo per certi versi la ingloba. Non è vero. La “sfiducia individuale” a un ministro – che non è prevista in Costituzione – è stata presentata per la prima volta nel […]