Categoria: lobbying

“È sempre colpa di una lobby”, ossia come inventare un nemico immaginario

Causa di ogni male e autori di ogni nefandezza, i gruppi di interesse sono tra gli avversari preferiti degli attuali governanti. Ma é davvero così? Quando iniziai a frequentare il corso di Teorie e tecniche del Lobbying all’università, durante la prima lezione ci venne posto un semplice quesito: dare un aggettivo alle lobbies (si, al […]

Trasparenza, al Senato lobby senza regole In Parlamento ferme sei proposte per una legge che tutti vogliono (solo a parole)

Dopo sei mesi Palazzo Madama resta la prateria per i “portatori di interessi”. Non ci sono registri né regole, e neppure la volontà di introdurli. Alla Camera resta il tentativo maldestro inaugurato dalla Boldrini che si conferma inutile ai fini di far capire il reale scopo degli incontri. Una normativa nazionale? Sei proposte nelle commissioni […]

Perché i politici hanno bisogno dei lobbisti?

“La cosa che mi piace del mio lavoro è informare i policy maker”. lo afferma Piero Crivellaro, lobbista per Mastercard, nella sua intervista per #LobbyNonOlet, la rubrica mensile di Telos A&S. Ma perché i politici dovrebbero essere informati dalle aziende? Non sono pagati per studiare i dossier per conto proprio? E ancora, le informazioni che […]

Lobbying Ue, L’incoerenza delle regole

La regolamentazione del lobbying nell’Unione Europea, come raccontano Maria Cristina Antonucci e Nicola Scocchi nel loro articolo ‘Codes of conduct and practical recommendations as a tool for self-regulation and soft regulation in EU public affairs’, è un sistema che, tra luci ed ombre, funziona. La volontarietà nell’iscriversi o meno al Registro dei lobbisti è un […]