Categoria: oltrefrontiera

Bolsonaro, anche un gol porta voti. E Socrates si rivolta nella tomba

Il calcio è di destra, di sinistra o è populista? Beh, è soprattutto popolare. Ed è per questo che fa gola ai politici, ai demagoghi, ai “figli del secolo”, come Mussolini: il quale propugnò pallone e moschetto per far propaganda al fascismo, sfruttando l’eccezionale congiuntura di due Coppe del Mondo vinte, nel 1934 e nel […]

Elezioni di medio termine, una settimana dopo: la carica dei Dem

Un’elezione, negli Stati Uniti, non è un processo breve. Le campagne elettorali iniziano con mesi (a volte anni) di anticipo, il conteggio dei voti richiede del tempo e spesso riserva delle sorprese. Lunedì 12, a poco meno di una settimana dal 6 novembre, Kyrsten Sinema è diventata la nuova senatrice dell’Arizona, prima donna a ricoprire […]

Cronache dalla Brexit: battaglia sull’accordo con la Ue

Giorni di fuoco a Londra. Theresa May presenta al Parlamento l’accordo con la Ue sui dettagli della Brexit e la proposta è attaccata da destra e da sinistra. Non manca uno stillicidio di dimissioni ministeriali e di voltafaccia tra i deputati tory. L’accordo Un documento di 585 pagine stilato dagli sherpa britannici e della Ue […]

Perché Matteo Salvini e Donald Trump fanno errori su Twitter?

C’è una sola cosa al mondo peggiore del far parlare di sé, ed è il non far parlare di sé”. Questa frase, pronunciata dal personaggio di Oscar Wilde, Dorian Gray, potrebbe riassumere l’atteggiamento social di molti politici come Salvini e Trump. In realtà non è proprio così, o almeno, è un po’ più complesso. Ci si […]