Categoria: globalizzazione

Gli utenti Facebook diranno se le testate sono attendibili

“Nel mondo oggi c’è molto sensazionalismo, molta disinformazione e molta polarizzazione. I social media permettono alle persone di diffondere informazioni più velocemente che mai e se non ci occupiamo di questi problemi finiremo con l’amplificarli”. È il passaggio più significativo del post con cui Mark Zuckerberg annuncia che Facebook, per contenere il fenomeno delle fake news, ha […]

Chi ha paura del lobbista robot?

Pubblichiamo un interessante articolo scritto da Gianluca Comin per la rivista online lettera43.it. Il magazine Politico, vero oggetto di culto per tutti coloro che seguono con un interesse non episodico la multiforme vita politica statunitense, ha dedicato la copertina del suo primo numero del 2018 ai processi di automazione che potrebbero presto impattare su un settore […]

La Cina come “Black Mirror”: libertà civili a partire dai like su Facebook

In Cina si sperimenta il “rating” per ogni cittadino. Basato su comportamenti, consumi, e perfino sulla vita “social”. Più facile ottenere un passaporto se si seguono certi comportamenti online. Nella storia umana recente la Cina può essere considerata il più grande laboratorioper progetti d’ingenieria sociale. Consideriamo la legge del figlio unico. Sulla carta una soluzione […]

La Cina darà un punteggio social ai suoi cittadini dal 2020

In una scala distopica che va dal Grande Fratello a Black Mirror, siamo decisamente a metà strada. Nel 2014 il Consiglio di Stato cinese rilasciava un documento che preannunciava l’istituzione di un “Piano per la costruzione di un Social Credit System”. Al netto dei tempi di realizzazione, la domanda di base era — e resta — una: cosa […]